Sweet dreams

Si parla spesso di avere le energie giuste nella giornata per affrontare tutte le incombenze: energie fisiche e mentali, come concentrazione, focalizzazione, memoria.

Ci sono tanti rimedi per il giorno, ma sappiamo che prima di vere una buona giornata dobbiamo trascorrere una buona nottata.

Se infatti dormiamo male è difficile essere di buon umore e avere il giusto sprint. Se poi dormiamo male per più notti di seguito il problema è anche più grave.

Le cause di un cattivo riposo possono essere tantissime: non riusciamo ad addormentarci per i pensieri della giornata e le preoccupazioni, ci risvegliamo durante la notte per i crampi alle gambe o perché non abbiamo digerito bene, ci svegliamo per rumori vari (o per accudire i bimbi), ci svegliamo troppo presto e non riusciamo a riprendere sonno… Anche quando si riesce a fare una notte filata di sonno non sempre questo è profondo e soddisfacente.

Quindi, per avere buoni giorni, dobbiamo prenderci cura delle nostre notti.

È di grande importanza prepararsi per dormire bene. Nel senso che il nostro organismo ha bisogno di rallentare pian piano e così scivolare dolcemente nel sonno. Vi sconsiglio quindi immagini e contenuti ansiogeni o preoccupanti (TV, libri o computer. La luce blu di questi ultimi, tra l’altro, si sta cominciando a pensare disturbi la naturale sintesi e rilascio di melatonina), mentre sono una sostenitrice delle buone letture, delle piacevoli conversazioni e delle belle atmosfere.

Vi lascio 3 consigli per creare un buon ambiente (dentro di noi e fuori di noi) in modo da migliorare il riposo e il sonno:

Tisana di Tiglio, Biancospino e Valeriana tutte le sere con un cucchiaino di succo di limone.

– Fare una cena leggera, di preferenza composta da cereali in chicco (semi-integrali/integrali) e verdure.

Litsea citrata olio essenziale da diffondere nell’ambiente, come rilassante e antistress.

Dolce notte!

Lascia un commento