Mese: Gennaio 2016

Cosa intendiamo quando diciamo: “Vado dal naturopata”?

Sollecitata dall’osservazione quotidiana sul mio lavoro, dalle persone che si rivolgono alla naturopatia per consigli e suggerimenti, dal confronto con i colleghi e dalle domande dei miei allievi mi trovo a voler fare alcune precisazioni su cosa si intende, o piuttosto si dovrebbe intendere, quando si dice: “Vado dal naturopata”. Se l’aspettativa è di incontrare un esperto in grado di suggerirci un rimedio naturale al posto di un farmaco cosiddetto “classico” o “ufficiale” o ancora “allopatico”, vi informo che ci si sta rivolgendo al professionista sbagliato. Nel senso che il naturopata è in grado di far questo, ma non è…

Del Vischio e del Vivere

Inizia l’anno e, sotto il Vischio, ci siamo augurati ogni bene. Trovo sia la pianta più indicata per far questo, il Vischio, le cui leggende sono un portato di disperazione e conforto, di tristezza e ritrovata felicità come leggiamo nell’epica e nel mito: Caronte, il traghettatore infero, ostacola il passaggio di Enea il quale, ancora vivo, non ha il permesso di raggiungere le terre dei morti. Tuttavia, appena scorge in mano all’eroe un ramo di Vischio, egli si rallegra e gli permette di attraversare lo Stige per incontrare il defunto e amato padre; Frigga, consorte di Odino, piange il figlio…